Come Socio, hai a disposizione l’assistenza sanitaria Fisde in forma diretta per effettuare prestazioni medico-diagnostiche presso la rete di strutture sanitarie convenzionate con Fisde, (compresi i familiari fiscalmente a carico dei Soci ordinari e aggregati).

Le prestazioni in assistenza diretta
  • Visite specialistiche
  • Accertamenti diagnostici
  • Ricoveri con o senza intervento chirurgico in regime di degenza notturna o diurna (day hospital/day surgery), interventi chirurgici ambulatoriali, terapie oncologiche (anche in regime ambulatoriale), parto naturale e cesareo, aborto terapeutico
  • Fisiochinesiterapia
  • Prestazioni odontoiatriche
Il rimborso

Il rimborso è calcolato in base alle tariffe massime di riferimento del Nomenclatore Tariffario, tenuto conto dei tetti prefissati e delle percentuali previste, come per l’assistenza in forma indiretta. Fisde rimborsa direttamente la struttura convenzionata e l’assistito paga solo l’eventuale eccedenza sulla tariffa Fisde.

Tutti i riferimenti normativi su: Regolamento delle prestazioni sanitarie,  PSAINomenclatore Tariffario.

La rete delle strutture convenzionate e le tariffe

Pe trovare le strutture sanitarie convenzionate per visite specialistiche, accertamenti diagnostici, fisiochinesiterapia e prestazioni odontoiatriche – con indirizzo e recapito, prestazioni erogate, tariffe previste e l’eventuale quota a carico del socio:

Per conoscere le strutture convenzionate per ricovero, intervento chirurgico, terapie oncologiche, parto, aborto terapeutico contatta il Numero verde Fisde 800991121 (dal lunedì al venerdì 10:00 – 12:00).

Come accedere alle prestazioni: dalla prenotazione all’esito della richiesta di autorizzazione

  • contatta la struttura sanitaria convenzionata per prenotare la prestazione
  • direttamente con la struttura, compila il Modulo per rimborso prestazioni sanitarie in forma diretta – richiesta di autorizzazione e le eventuali schede di preventivo che servono per alcune prestazioni, sul modulo e sulle schede è necessaria la tua firma
  • la struttura convenzionata invia la richiesta di autorizzazione
  • Fisde ti conferma con email di aver ricevuto la richiesta di autorizzazione
  • riceverai un’email anche al momento dell’autorizzazione Fisde e potrai effettuare la prestazione, pagando alla struttura l’eventuale eccedenza sulla tariffa Fisde 
  • Fisde ti avviserà con email anche se l’autorizzazione sarà negativa, potrai ricontattare la struttura per una nuova prenotazione, o se la richiesta sarà annullata perché la prestazione non è stata eseguita

Se non ricevi esito della richiesta di autorizzazione, prima di effettuare la prestazione accertati che la struttura abbia ricevuto l’autorizzazione, in assenza della quale non potrai effettuare la prestazione in forma diretta.

Ti ricordiamo che
  • la fattura, in originale, ti dovrà essere consegnata direttamente dalla struttura sanitaria
  • l’eventuale eccedenza resta a carico del Socio e non può essere oggetto di richiesta per ulteriore rimborso Fisde (forma indiretta).
Controlli e sanzioni

FISDE si riserva di adottare sanzioni nei confronti del Socio che produca documentazione o dichiarazione non veritiere al fine di ottenere rimborsi non dovuti, fermo restando il diritto di rivalsa.
Nel caso di rimborsi erogati a favore di familiari a carico, il Socio deve presentare documentazione fiscale da cui risulti che il familiare era effettivamente a carico, entro il 31 luglio dell’anno successivo a quello del rimborso; è esonerato da questo obbligo il Socio che ha fruito di rimborsi e prestazioni per familiari a carico esclusivamente per familiare minorenne (18 anni non compiuti). In ogni caso, resta fermo l’obbligo del Socio di conservare ed esibire, a richiesta di Fisde, la documentazione reddituale in originale fino al 31 dicembre del quinto anno successivo a quello di fruizione del rimborso in forma diretta. Per tutti i dettagli consulta la Guida familiari a carico.