La quota di iscrizione o rinnovo del Socio straordinario per l’assistenza sanitaria FISDE 2021 è confermata:

  • 360 euro
    (420 euro per Socio in pensione con anzianità inferiore a 20 anni di servizio in azienda)

Per i Soci straordinari “superstiti” dello stesso nucleo familiare, oltre il primo la quota per il rinnovo annuale si riduce:

  • 180 euro per il secondo iscritto (50%)
  • 90 euro per ciascuno dei successivi iscritti (25%)
  • le quote ridotte sono vincolate al pagamento della prima quota intera.
Attenzione

Il reddito dell’anno precedente del Socio straordinario “superstite” non deve superare tre volte il trattamento minimo di pensione INPS, esclusa la pensione di reversibilità o indiretta (Regolamentazione dei soci straordinari superstiti).

Quando pagare
  • 1° gennaio 2021 è il primo giorno utile
  • 30 giugno 2021 è l’ultimo giorno utile per pagare la quota 2021 senza maggiorazioni e avere continuità delle prestazioni
    • presenta intanto le tue richieste di rimborso 2021 entro la loro scadenza, potremo liquidarle dopo il pagamento
    • paga la quota qualche giorno prima, invece, per richiedere una prestazione in forma diretta o servizi dedicati alle persone disabili;
    • perdi la continuità delle prestazioni il 1° luglio 2021 in caso di mancato pagamento.
Come pagare
  • MAV precompilato da usare per il pagamento della quota 2021 è in arrivo per posta (gennaio) ai Soci in regola con l’iscrizione 2020
    • se non ricevi il MAV o lo smarrisci e se la tua quota è maggiorata o ridotta paga tempestivamente con bollettino postale:
      c/c n. 95885000 intestato a FISDE – Via Nizza 152 – 00198 Roma
      causale “Contributo per assistenza sanitaria anno 2021”
    • se non puoi usare il bollettino postale fai un bonifico bancario:
      IBAN IT 29U0100503205000000003792
      intestato a Fondo Integrativo Sanitario Dipendenti del Gruppo Enel BNL- Ag. 5 Piazza Fiume
      causale “Contributo per assistenza sanitaria anno 2021”
  • non serve inviare copia del versamento.
Maggiorazioni per pagamento oltre il 30 giugno 2021
  • diritto alle prestazioni ripristinato dalla data del pagamento
  • dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2021 quota + 50% di maggiorazione (540 euro)
  • dal 1° gennaio 2022 al 30 giugno 2023 quota dell’anno in corso + quote pregresse maggiorate del 100%
  • descrivere nella causale la maggiorazione per pagamento in ritardo o le quote maggiorate per anni pregressi

Chi non avrà rinnovato la propria iscrizione 2021 entro il 30 giugno 2023 perderà definitivamente la qualifica di Socio straordinario.