Entro il 31 luglio 2020 dovranno presentare documentazione fiscale relativa all’anno 2019 tutti coloro che hanno ricevuto rimborsi o altre prestazioni per familiare a carico maggiorenne (data del documento di spesa/prestazione 1° gennaio-31 dicembre 2019) – art.8 Controlli sui rimborsi/servizi fruiti per familiari a carico del Regolamento delle prestazioni sanitarie.

La scadenza deliberata dal Consiglio di Amministrazione, nell’interesse di tutti i Soci, concilia l’esigenza di verifica e correttezza con quella di una più agile gestione operativa e finanziaria: per tale ragione non coincide con il termine ultimo di presentazione della Dichiarazione dei Redditi.

Ricordiamo che in presenza di rimborsi 2019 per familiari a carico maggiorenni il pagamento dei saldi 2019 – previsto entro il mese di luglio –potrà avvenire solo dopo la necessaria verifica della documentazione fiscale.

Tutti i dettagli nel vademecum Familiari a carico anno di reddito 2019 (scarica qui).