Informativa ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n.196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) in relazione al trattamento di dati personali e sensibili

Il decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (D.lgs. 196/2003) intitolato “Codice in materia di protezione dei dati personali” prevede che il trattamento di questi ultimi avvenga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza ed al diritto alla protezione dei dati personali. Ciò premesso, in conformità con quanto previsto dall’art. 13 del citato decreto legislativo 196/2003, si comunicano le seguenti informazioni.

Il Fondo Fisde

Il FISDE è un’associazione non riconosciuta istituita a seguito di accordo sindacale del 4 marzo 1997, con rogito notarile del 12.03.1997 e con effetto dal 1.1.1997 per svolgere, in conformità con il proprio Statuto, attività assistenziali (rimborsi sanitari, medicina preventiva, assistenza alle persone disabili ed alle persone in situazione di emergenza sociale) a favore dei propri assistiti: soci ordinari, soci straordinari, soci aggregati, familiari a carico. L’attività operativa del FISDE è affidata pro-tempore “in service” all’Associazione Nazionale Ricreativa Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo Enel (di seguito Arca), sulla base di apposita convenzione.

Finalità e modalità del trattamento dati

Il trattamento dei dati personali e sensibili degli assistiti (come sopra specificati) è effettuato da FISDE per il perseguimento delle finalità statutarie, nonché per l’assolvimento di obblighi di legge ed amministrativi.

Il trattamento dei dati degli assistiti concerne:

  1. notizie anagrafiche e altre (per esempio: nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza, domicilio, stato di famiglia, azienda di appartenenza, tipologia di pensione percepita, grado di parentela, situazione di carico fiscale, recapiti telefonici e di posta elettronica, C.C.N.L. applicato, convenzione applicata, eventuale pacchetto opzionale);
  2. dati che consentono l’effettuazione dei pagamenti (per esempio: indicazione dell’istituto di credito, coordinate bancarie);
  3. dati di carattere sanitario (per esempio: patologia, prestazione sanitaria fruita e spesa sostenuta, nominativo dell’operatore sanitario).

Il trattamento dei dati è svolto, oltre che mediante strumenti manuali e cartacei, anche con l’ausilio di strumenti informatici, in modo lecito e secondo correttezza e tale da ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito e non conforme alle finalità di raccolta.

È cura del FISDE far accedere ai dati indicati ed ai relativi trattamenti solo personale competente a ciò espressamente autorizzato, nonché utilizzare dati esatti ed aggiornati, pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati. I dati sono conservati in una forma che consente l’identificazione dell’interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati.

Natura obbligatoria del conferimento dei dati ed eventuali conseguenze del rifiuto di rispondere

Il conferimento dei dati personali e sensibili da parte dell’assistito ha natura obbligatoria in quanto indispensabile per fruire delle prestazioni di competenza del FISDE.

Ne consegue, pertanto, che un eventuale rifiuto di rendere noti i dati richiesti o di esprimere il consenso al trattamento ed alla comunicazione dei medesimi, impedisce al FISDE di fornire le prestazioni di propria competenza.

Comunicazione e diffusione dei dati

La comunicazione dei dati relativi agli assistiti è effettuata esclusivamente nell’ambito delle finalità statutarie e istituzionali, nonché in osservanza di specifiche previsioni di legge.

In particolare, la comunicazione di dati personali da parte del FISDE è diretta:

  • verso Arca;
  • verso gli istituti bancari – o altri soggetti – che debbono effettuare il pagamento in favore degli assistiti;
  • società fornitrici di servizi postali informatizzati – o altri soggetti – per comunicazioni agli assistiti;
  • verso il soggetto incaricato della stampa/spedizione del periodico;
  • verso i soggetti incaricati della conservazione e gestione del materiale archivistico e della conservazione sostitutiva/elettronica dei documenti;
  • verso i fornitori di servizi di cui si avvale il FISDE per l’espletamento dell’attività istituzionale;
  • verso i consulenti legali e tributari, verso la società incaricata della revisione legale;
  • verso i consulenti medici, ai fini della valutazione di domande di rimborso, di accertamenti sanitari preventivi e/o successivi, nonché di controlli di congruità o di merito sulle prestazioni richieste in rimborso;
  • verso l’Anagrafe Tributaria.

Diritti dell’interessato

In relazione a quanto disposto dell’art. 7 del decreto legislativo in esame, l’interessato ha diritto di ottenere dal FISDE quanto di seguito previsto:

  1. la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. l’indicazione dell’origine dei dati personali;
  3. l’indicazione della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  4. l’indicazione degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili;
  5. l’indicazione dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
  6. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  7. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono raccolti o successivamente trattati.

Il Decreto legislativo 196/2003 riconosce, inoltre, all’interessato il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta nonché al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Titolare e Responsabili

Per il trattamento dei dati personali e sensibili, il FISDE (Via Nizza, 152 – 00198 Roma), in qualità di Titolare, ha nominato Responsabile: ARCA, Via di Villa Patrizi 2/b – 00161  Roma. Al FISDE è possibile chiedere l’elenco aggiornato degli altri Responsabili.