Stiamo organizzando i consueti soggiorni dedicati ai giovani disabili FISDE per la prossima estate: un’esperienza costruttiva e coinvolgente che, visto l’apprezzamento registrato lo scorso anno, riproponiamo, in seconda edizione, con il tema “Quello che piace a me: la gioia di esprimersi libera-Mente”.  Il motivo dominante di quest’anno sarà l’esprimere se stessi con spontaneità, in maniera gioiosa e psicologicamente espansiva.
Le inclinazioni individuali, siano esse per il disegno, la fotografia, la lettura o il cinema, saranno declinate all’interno di tre aree tematiche generali, Culturale, Sociale e Creativa, da svolgersi in gruppo. Ciascuno potrà presentare ai compagni le proprie passioni e i propri hobby. In linea con questa mission, partecipanti e operatori svilupperanno le attitudini di ognuno facilitandone la condivisione in gruppo. Al termine del soggiorno, le Cooperative invieranno alle famiglie gli eventuali elaborati e materiali prodotti, come traccia e ricordo del lavoro svolto.
Perché gli operatori possano predisporre al meglio le attività e facilitarne la condivisione, sarà fondamentale che la famiglia di appartenenza si organizzi in tal senso e informi la Cooperativa erogatrice del soggiorno circa eventuali strumenti e materiali che riguardino la passione del giovane partecipante. Tale fase propedeutica è fondamentale per la preparazione psicologica ed esperienziale.

Il calendario definitivo, date e località, sarà pubblicato on line insieme alle linee guida per la partecipazione ai soggiorni ed alla modulistica per la domanda di partecipazione e la certificazione sanitaria.

Vi confermiamo fin d’ora che:

  • la durata dei soggiorni sarà di 13 giorni e 12 notti;
  • la domanda di partecipazione dovrà essere formulata compilando l’apposito modulo (che pubblicheremo a breve) e trasmessa tramite FISDEWEB entro il 30 aprile p.v. (seguiranno indicazioni specifiche);
  • FISDE confermerà l’assegnazione di ciascun partecipante, comunicando il programma di attività del relativo soggiorno;
  • la partecipazione sarà subordinata alla presentazione del modulo di Certificazione Sanitaria (compilato dal medico curante) da trasmettere, in originale, direttamente alla Cooperativa incaricata della gestione del soggiorno (seguiranno istruzioni dettagliate);
  • la consolidata competenza tecnica delle Cooperative, di cui FISDE si avvale da anni, costituisce garanzia rispetto all’organizzazione specialistica dei soggiorni.