A partire dai pagamenti di settembre 2013 i dipendenti del Gruppo ENEL  riceveranno l’accredito dei rimborsi sanitari sul proprio conto corrente direttamente da FISDE, senza più evidenza in busta paga.

Il codice IBAN che il FISDE utilizzerà sarà quello che i dipendenti hanno comunicato al proprio Ufficio del Personale per l’accredito dello stipendio. L’ENEL, infatti, trasmette mensilmente al FISDE l’aggiornamento dei dati anagrafici dei dipendenti in servizio comprensivi del codice IBAN. Ciò significa che le eventuali modifiche del codice IBAN saranno registrate dal FISDE esclusivamente tramite l’aggiornamento mensile dei dati inviati  dall’ENEL.

I dipendenti del Gruppo ENEL continueranno a ricevere in  “CARPE” (Cartella Personale)  la comunicazione dell’avvenuta disposizione di pagamento ed il dettaglio delle relative pratiche rimborsate. In questo modo essi potranno consultare e stampare in qualsiasi momento il dettaglio dei rimborsi ricevuti ed anche usufruire dell’archiviazione di tutte le comunicazioni del FISDE.

Sul sito del FISDE, per i soci regolarmente registrati, resta, ovviamente, attiva la possibilità di consultazione dello stato delle pratiche presentate.