Il Consiglio di Amministrazione del Fondo, nella riunione del 29 febbraio 2012, ha integrato il Regolamento delle prestazioni sanitarie, il Regolamento per le prestazioni alle persone disabili ed il Regolamento per le persone in situazione di emergenza sociale, stabilendo l’obbligo di conservazione della documentazione fiscale di spesa in originale alla base di richieste di rimborsi per prestazioni sanitarie, di rimborsi per prestazioni per persone disabili, di rimborsi per spese relativi a programmi di recupero per persone in situazione di emergenza sociale. La documentazione fiscale di spesa in originale dovrà essere conservata ed esibita, a richiesta del FISDE, fino al 31 dicembre del quinto anno successivo a quello di fruizione del rimborso.

Analogamente, il Consiglio di Amministrazione ha stabilito che, nel caso di fruizione di prestazioni per familiari fiscalmente a carico, nell’ambito dei citati Regolamenti, fermo restando l’obbligo di documentare la situazione di carico fiscale entro il 30 settembre dell’anno successivo a quello del rimborso, il socio è altresì obbligato a conservare ed esibire, a richiesta del FISDE, la suddetta documentazione reddituale in originale fino al 31 dicembre del quinto anno successivo a quello di fruizione del rimborso.

Le integrazioni citate riguardano l’art. 6 del Regolamento delle prestazioni sanitarie, gli artt. 3 e 6 del Regolamento per le prestazioni alle persone disabili, l’art. 4 del Regolamento per le persone in situazione di emergenza sociale.

Nella sezione normativa sono consultabili i testi aggiornati dei Regolamenti.