A far data dal 1 gennaio 2018, migliorati i livelli di copertura e semplificata la normativa per le seguenti prestazioni.

Spese viaggio/soggiorno/accompagnatore
Tanto per la gestione ENEL quanto per le convenzioni SEL e EDISON, le spese viaggio, soggiorno e accompagnatore, incluse quelle relative al Regolamento disabili, diventano rimborsabili nella misura del 100% della tariffa prevista dal Nomenclatore – Tariffario (eliminazione della franchigia) ed in unica soluzione (superamento della modalità di acconto e saldo).

Lenti e montature
Si riduce a 2 anni, in luogo dei 3 previsti fino ad oggi, la periodicità dell’accesso a rimborso per le lenti anche per le gestioni ENEL e SEL.

Fisiochinesiterapia
Un altro passo verso la semplificazione normativa: con effetto retroattivo, anche in questo caso a far data dal 1 gennaio 2018, al fine di accedere a rimborso per fisiochinesiterapia, la prescrizione da allegare alla pratica dovrà contenere indicazione della semplice diagnosi (non più della diagnosi eziologica come fin qui necessario) oltre che la tipologia e il numero delle prestazioni da effettuare.