FISDE, in virtù di un accordo sottoscritto dalle Fonti Istitutive, a decorrere dal 1° agosto 2016, opererà per la prima volta in modo autonomo, con cessazione contestuale del “service” finora fornito dalla Associazione ARCA.

Dalla data indicata, quindi, le attività di raccolta e lavorazione delle richieste di rimborso per prestazioni  fruite in forma diretta e in forma indiretta, nonché tutte le altre attività connesse (es.: iscrizioni soci straordinari, controlli certificazioni familiari a carico, ecc.), verranno svolte da FISDE, mediante 53 operatori provenienti da ARCA e mediante le altre risorse già attualmente alle dipendenze del Fondo.

E’ una novità di particolare rilevanza che richiederà la necessaria revisione dei processi operativi di lavorazione delle domande di rimborso e delle altre pratiche nonché, per quanto possibile, anche qualche semplificazione della normativa regolamentare del Fondo.

Da subito, si segnala in particolare la progressiva valorizzazione dello sportello on line per la trasmissione delle domande di rimborso ed il connesso superamento della modalità di presentazione delle pratiche in forma cartacea presso gli attuali sportelli, sulla cui tempistica verranno fornite a breve più precise indicazioni. E’ quindi necessario che tutti i soci inizino a prendere confidenza con la modalità di invio delle domande di rimborso tramite lo sportello on line presente sul sito FISDE www.fisde.it.

Con successivi Comunicati saranno tempestivamente portate a conoscenza le informazioni necessarie in merito alle modifiche operative e regolamentari che verranno decise, nonché ogni altra informazione relativa alla gestione del transitorio.